In Tanzania
la scuola
è assente.

TU, RISPONDI ALL'APPELLO.
DONA ORA
Già raccolti
5162€
Servono
16.287€

COSA

Nel 1948, l’ONU sancisce il diritto all’istruzione. L’articolo 26 insiste su dieci punti fondamentali, che toccano la qualità, il rispetto dei diritti umani, il pieno sviluppo della personalità del bambino. Ogni giorno a Kilwa, in Tanzania, questi diritti vengono violati. Da oggi ActionAid combatte anche per loro.

BISOGNA

Nella scuola elementare di Lihimalyao Kusini, ci sono 323 studenti, divisi in 6 classi. Le latrine disponibili sono 4.
In quella di Mzizima, la prima fonte d’acqua dista 2 km e ogni litro costa alla scuola €0,19.
Sono solo due delle tante strutture scolastiche in cui la situazione non è più ammissibile.

FARE

ActionAid ha individuato otto villaggi nel distretto di Kilwa: vogliamo difendere i diritti di oltre 4.200 bambini tramite un intervento diretto sulle strutture scolastiche.
Con il tuo aiuto, costruiremo aule, latrine e pozzi. Perché tutti meritano un’istruzione. E tutti hanno diritto ad un’infanzia.

Come utilizzeremo il tuo contributo

Con 2.714 €
costruiremo vicino le scuole 5 pozzi d'acqua.

Con 4.750 €
forniremo le scuole di almeno 8 latrine.

Con 8.823 €
realizzeremo in pochi mesi fino a 10 aule scolastiche.

RISPONDI ALL'APPELLO DEI BAMBINI DI KILWA

Lasciando i tuoi dati riceverai comunicazioni sulle iniziative e i progetti di ActionAid